Falafel time!

[button link=”https://www.youtube.com/watch?v=4bsHmSglX24″ color=”blue”]stiamo ascoltando: Arcade Fire-Maps (Yeah yeah yeahs cover)[/button]

Falafel – l’eccezione alla regola “Fast food = junk food!

I falafel sono un piatto tipico del Medio Oriente che sta riscuotendo un grandissimo successo ovunque nel mondo. Questo non solo grazie alla loro consistenza croccante ma anche perché rappresentano un’alternativa vegetariana sana ai diffusissimi panini kebab. In più ci sono altre ragioni pratiche: sono veloci da mangiare (specialmente se avvolti dal pane pita) e in generale abbastanza economici. Insomma fast-food non fa sempre fa rima con junk food! Ora esaminiamo un po’ le loro proprietà nutrizionali prima di vedere insieme come si possono facilmente preparare anche a casa.

I legumi, ceci (nella nostra versione) e/o fave, sono gli ingredienti principali di questa ricetta: costituiscono un’ottima fonte di proteine vegetali (purtroppo spesso dimenticate) specialmente se abbinati ai cereali (qui ad esempio con il pane pita). Dal punto di vista della MTC sono molto interessanti perché abbinano ad un’azione tonica sul sistema digestivo anche una leggera funzione diuretica, risultando quindi perfetti per dare energia e allo stesso tempo drenare l’“onnipresente” Umidità! In particolare i ceci per la loro natura termica neutra/fresca e la loro azione su Milza/ Stomaco ma anche su Fegato sono perfetti in primavera.

Le erbe e spezie utilizzate qui sono di natura generalmente tiepida/ calda, per cui da limitare un po’ in caso di Fuoco. Un’ultima precisazione nel caso li compraste già fatti: attenzione alle persone con favismo, in quanto i falafel possono contenere fave!

Pronti? Partenza? Via con i falafel e viva le eccezioni!

Per 4 persone -Facile– Tempo di preparazione: 50 minuti (più una notte di ammollo per i ceci)

felafel_logoIngredienti:

  • 250 g di ceci secchi;
  • 1 ½ cipolla;
  • ¼ tazza di prezzemolo fresco tritato;
  • ¼ tazza di coriandolo  fresco tritato;
  • 1 o 2 spicchi d’aglio;
  • ¼ cucchiaino  di cumino in polvere;
  • ½ cucchiaio  di bicarbonato;
  • un pizzico di pepe nero;
  • 1 tazza di pangrattato;
  • un pizzico di cannella.

Per la salsa:

  • 1 vasetto yogurt intero;
  • ½ succo di un ½ limone;
  • 7-8 foglie di menta fresca;
  • 2 cucchiaino di tahine;
  • 1 cucchiaino di peperoncino.

Come fare:

  1. Mettere a bagno i ceci per una notte;
  2. lavare i ceci e tritarli con un tritatutto insieme alla cipolla, aglio, prezzemolo e coriandolo, fino ad ottenere una mix omogenea;
  3. aggiungere le spezie (sale, cumino, pepe, cannella e bicarbonato) e mescolare il tutto;
  4. lasciare riposare per 30 minuti;
  5. formate con la mix delle palline un po’ piatte  (grandi come una pallina da ping pong);
  6. se la miscela fosse troppo acquosa, aggiungete il pangrattato;
  7. scaldate dell’olio di semi, e friggete i falafel per 5-7 minuti fino a che non saranno dorati
  8. intanto preparate la salsa, mescolando tutti gli ingredienti indicati sopra;
  9. Servite caldi.

untitled (13 of 8)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *