Color-rice

colourice (3 of 3) copy

Volete sapere come si crea un piatto bilanciato dal punto di vista nutrizionale?

Combinate gli ingredienti, mescolando i colori e avrete già compiuto il primo passo. Lo sappiamo che questo potrebbe sembrarvi troppo semplicistico e forse un po’ naive ma quando si tratta di cucina, crediamo che immaginazione e libertà siano essenziali. Potete pensare infatti all’atto di cucinare proprio come un processo creativo in cui tutti i sensi sono coinvolti. Provate quindi ad utilizzare la stessa spontaneità che vi spingeva a preferire un colore piuttosto di un altro, quando stavate distesi sul pavimento ore a disegnare e rimarrete stupiti dalle belle (e buone) combinazioni che creerete. Ma ora vediamo quali sono i colori che abbiamo scelto per la ricetta di oggi sono:

NERO: come il riso nero…così pregiato che nell’Antica Cina il suo consumo era riservato solo agli imperatori. In questa ricetta abbiamo utilizzato il riso Venere, che deriva da un incrocio tra una varietà asiatica ed una italiana. Ricchissimo in antociani (potenti anti-ossidanti), fibre e ferro, è la base perfetta di questo piatto grazie al suo sapore dolce e aromatico ed alla sua azione tonificante.

GIALLO: come le uova…che rappresentano la fonte di proteine dal più alto valore biologico e che, dal punto di vista della MTC, nutrono lo Yin e il Sangue, calmando allo stesso tempo lo Shen.

VERDE: come i piselli e le zucchine. I primi con il loro sapore dolce si dirigono a Milza e Stomaco, portando il QI verso il basso ed esplicando così un’azione diuretica assieme a quella nutritiva dello Yin e del Sangue. Le seconde invece per la loro natura termica fresca purificano Calore di Fegato, Stomaco e Sangue, donando leggerezza al piatto.

Ed ora tocca a voi! Che colore scegliete?

Per 6 persone –Facile– Tempo di preparazione: 40 minuti

   colourice (1 of 3) copy

Ingredienti:

  • 4 tazze di riso venere (se non lo trovate, anche il basmati puo’ andar bene per questa ricetta);
  • 400gr piselli sgranati;
  • 3 zucchine;
  • 4 uova;
  • 1 cucchiaio di olio;
  • sale;
  • 50 ml latte;
  • basilico o prezzemolo.

Come fare:

  1. Portare ad ebollizione l’acqua in una pentola grande. Nel frattempo, sciacquate rapidamente il riso per levare un po’ dell’amido;
  2. aggiungere un cucchiaio di sale all’acqua bollente e buttate il riso in pentola. Lasciate cuocere per circa 20 minuti e scolate (il tempo di cottura dipende molto dal tipo di riso che avete comprato, quindi meglio informarsi al momento dell’acquisto!). Ricordate che il riso venere rimane piuttosto duro e croccante anche quando è cotto;
  3. scaldare un cucchiaio di olio in una padella e aggiungere le zucchine tagliate. Lasciate cuocere a fuoco basso;
  4. dopo un minuto, aggiungete un bicchiere di vino bianco, un pizzico di sale e dopo che un po’ di vino sarà evaporato abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 10 minuti, aggiungendo un po’ d’acqua nel caso le zucchine si asciughino troppo;
  5. sbollentate velocemente i piselli in acqua bollente (4-5 minuti), in modo che rimangano un po’ croccanti;
  6. sbattere le uova con un po ‘di latte (circa 50 ml), aggiungere un pizzico di sale e il basilico o prezzemolo tritato;
  7. scaldare un cucchiaio di olio in una padella antiaderente grande, iniziate ad aggiungere le uova, per fare delle frittatine molto sottili;
  8. tagliare le frittatine in piccole strisce o quadratini;
  9. mescolare tutti gli ingredienti e servire il riso. Questo piatto e buono anche freddo, quindi se state programmando un picnic notturno in spiaggia, fate spazio al riso colorato!

colourice (2 of 3) copy

Stiamo ascoltando:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *