Bar-sport

[button link=”https://www.youtube.com/watch?v=ZiFM0_noK8w” color=”blue”]We are listening to: Paolo Nutini – These Streets[/button]

Di fronte al distributore automatico degli snack la scelta è ardua e tuttavia spesso necessaria, soprattutto quando l’energia scende ed avete davvero bisogno di mangiare qualcosa. Dopo un fugace pensiero “la prossima volta mi organizzo” a malincuore schiacciate il pulsante dell’alternativa più innocua e nella migliore delle ipotesi vi ritrovate a masticare delle barrette pseudo-sane, ma che a giudicare dal numero e dalla qualità degli ingredienti non lo sono affatto.

E che ne dite se invece la prossima volta vi preparaste queste barrette artigianali? La ricetta viene dal blog Oh she glows, che abbiamo recentemente testato ed approvato pienamente. In soli trenta minuti avreste una quantità di barrette che può sfamare tranquillamente due persone per circa una settimana (si conservano bene in un recipiente chiuso al fresco). Sono facili da portare con voi -molta energia in poco spazio- e ora che il freddo si avvicina sono particolarmente utili prima dello sport.

Vi bastano della frutta secca (qui abbiamo aggiunto due varietà di noci per dare buona forza al Rene), dei semi (quelli di zucca e di girasole apportano croccantezza e un po’ di calore che in questa stagione non guasta), della frutta disidratata (fragole ed albicocche, morbide e colorate), fiocchi d’avena e banane mature (vanno benissimo anche quelle che ormai non sono così appetibili perché un po’ inscurite). Ovviamente mantenendo le proporzioni potete variare gli ingredienti a seconda dei vostri gusti e necessità, perché mangiare bene è facile e bello…e a volte davvero non richiede molto tempo ma solo un po’ di organizzazione.

Per circa 25 barrette -Facile -Tempo di preparazione: 30 minuti

bars (1 of 3) copy

Ingredienti:

  • 3 banane mature;
  • 2 tazze di fiocchi d’avena;
  • 1/4 tazza di noci;
  • 1/4 tazza di noci pecan;
  • 3/4 tazza di frutta secca (in questo caso fragole e albicocche);
  • 1/2 tazza di semi di zucca;
  • due semi di semi di girasole;
  • 1/2 cucchiaino di cannella;
  • 1 pizzico di sale.

Come fare:

  1. Preriscaldate il forno a 180 C;
  2. Frullate le banane con un robot da cucina o una forchetta;
  3. Frullate velocemente l’avena (non dovete ottenere una polvere, giusto rompere un po’ i fiocchi), aggiungete alle banane;
  4. tritate le noci e frutta secca;
  5. aggiungete insieme al resto degli ingredienti (se la frutta fosse a pezzi troppo grossi tritatela un po’), la cannella e il sale alla miscela:
  6. mescolate tutto con un cucchiaio di legno o una spatola;
  7. posizionare la carta da forno su una teglia;
  8. versate il composto e distribuitelo in modo uniforme con una spatola;
  9. cuocete in forno per circa 25 minuti, fino a che non si sarà dorato;
  10. lasciate raffreddare prima di tagliare a quadratini.

bars (3 of 3) copy

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *