Humble Millet Cups

DSC_1418 logo]

La rinascita dei cereali antichi

Alcuni degli ingredienti che usiamo nelle nostre ricette possono sembrare un po’ insoliti, ma ciò non significa che siano necessariamente nuovi sul mercato. In realtà alcuni di loro non sono nuovi per nulla! Prendete il miglio ad esempio.

Questo piccolo cereale dorato sta recentemente godendo di una grande popolarità grazie alla riscoperta di antiche e dimenticate varietà di cereali, diventando così un prodotto molto venduto nei negozi bio. Originario dell’Asia centrale, il miglio era molto comune anche in Europa durante il Medioevo, quando veniva utilizzato principalmente per preparare zuppe o polente.

Infatti, il miglio è un cereale senza glutine e perciò rappresenta un’alternativa naturale e sana per le persone con sensibilità al glutine.

Secondo la MTC, è di natura termica fresca e di sapore dolce (agisce su Milza e Stomaco) e leggermente salato (tonifica anche Rene), svolgendo un’azione globale verso il basso e risultando così molto utile per drenare l’umidità.

Prima di rimboccarvi le maniche, solo alcuni piccoli consigli pratici. Ricordatevi sempre di lavare il miglio accuratamente con acqua calda, poi di tostarlo velocemente con un po’ di olio d’oliva e procedere quindi con la cottura per imbibizione in almeno doppia quantità di acqua bollente, semplicemente coprendo la pentola, senza mescolare per 15-20 minuti. In questa ricetta abbiamo successivamente passato tutto al mixer per rendere la consistenza più cremosa ed aggiunto carote e funghi perfetti in autunno, ma potete creare la vostra personale ricetta aggiungendo altri tipi di verdure.

Scoprite assieme a noi nuovi sapori provenienti dal passato e buon appetito!

Per 3-4 persone, circa 10 tortini -facile- Tempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti.

DSC_1404 logo

Ingredienti:

  • 150 g di miglio;
  • 5 funghi champignon;
  • 2 carote;
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 1 spicchio d’aglio(opzionale);
  • 1 cucchiaio di olio evo.

Come fare:

  1. Sciacquare bene il miglio con acqua calda e lasciare asciugare per un paio di minuti;
  2. lavare i funghi e le carote e tagliare a pezzettini;
  3. tostare il miglio in padella per qualche minuto con un goccio di olio di oliva, in modo da rendere più gradevole il suo sapore;
  4. aggiungere le verdure tagliate e l’aglio (facoltativo) e lasciate cuocere per 2-3 minuti;
  5. aggiungere l’acqua: per ogni tazza di miglio secco aggiungere 3 tazze di acqua (in questo caso 450 g di acqua) , coprire con un coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti;
  6. verificare che l’acqua sia stata tutta assorbita e spegnere il gas, togliere il coperchio e lasciare riposare per 10 minuti per ottenere una consistenza del miglio più morbida;
  7. Togliere lo spicchio d’ aglio e con un mixer tritare il miglio e le verdure fino ad ottenere un composto cremoso;
  8. aggiungere il parmigiano e mescolare bene;
  9. utilizzare una teglia anti-aderente o degli stampi di silicone e versare 3-4 cucchiai della miscela, fino a raggiungere il bordo;
  10. cuocere in forno a 190°C gradi per 15-20 minuti fino a far gratinare la parte superiore;
  11. servire i tortini caldi con funghi alla griglia come contorno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *