Domenica, lasagne!

lasagne2

Dopo la fremente attesa del venerdí e la mondanità del sabato, il weekend scivola pigro ed inesorabile verso la domenica, momento di pausa obbligata e spesso fisiologica, che per questo ad alcune persone risulta essere talvolta antipatica. Noi di incuQIna di certo non apparteniamo a questa categoria, anzi! A noi le domeniche piacciono ed anche parecchio, specialmente quando stiamo con un bel gruppo di amici in un’ accogliente casa al lago di Bracciano e quando nel forno cuoce la lasagna. La lasagna e’ infatti per antonomasia il piatto della domenica, quello che solitamente ci prepara la nonna e che ci fa sentire sempre a casa nostra.

Nella ricetta di oggi abbiamo utilizzato dei deliziosi carciofi, tributo alla splendida Roma  e perfetti anche nella stagione primaverile per la loro azione depurativa sul Fegato; ovviamente non poteva mancare la besciamella, che tanto depurativa non e’ ma che si insinua cosí delicata e morbida tra gli strati di pasta che risulta estremamente difficile dirle di no. Abbiamo adottato anche un piccolo trucco di Fra nella preparazione di questo piatto, frullando parte della farcitura (in questo caso i carciofi) con la besciamella per creare una deliziosa crema.

carciofi (2 of 1)-2 copy

La nostra regina della pasta fresca ci è mancata molto nella nostra piccola vacanza romana e per questo la lasagna di oggi la dedichiamo a lei, coraggiosa incuQIna da poco trasferitasi negli Stati Uniti e grande fan delle domeniche passate tra i fornelli. Il nostro augurio è che la sua esperienza oltreoceano sia felice e che anche a distanza la cucina possa farci sentire vicine. Un po’ come fa questo caldo piatto che ci invita a non fare complimenti e ad accomodarci, facendoci sentire appunto benvenuti. Ovunque noi siamo.

Per 10 persone -Difficoltà Media- Tempo di preparazione: 1 ora e 30′

Ingredienti:

  • 12 carciofi
  • 2 limoni
  • 500 gr lasagne (per la pasta, seguite le istruzioni qui, senza tagliare la pasta a strisce!)
  • 800 ml di latte
  • 5 cucchiai di burro
  • 5 cucchiai di farina
  • un pizzico di noce moscata
  • un pizzico di sale
  • olio d’oliva

Come fare:

  1. Riempite una ciotola con acqua fredda e il succo di due limoni;
  2. pulite i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure, pelando il gambo e togliendo la barba interna (se c’e’). Tagliateli a listarelle e lasciateli nella ciotola con acqua e limone finché non  li avete puliti tutti;
  3. mettere i carciofi a cuocere in una padella con l’olio d’oliva, a fuoco basso. Dopo circa 5 minuti aggiungete un pizzico di sale e mezzo bicchiere di acqua e lasciate cuocere finché saranno teneri (circa 15 minuti);
  4. Iniziare a preparare la besciamella. Sciogliete il burro in una padella a fuoco basso;
  5. aggiungete la farina a poco a poco, mescolando continuamente, fino a che il composto non diventa liscio ed uniforme;
  6. aggiungete il latte, senza smettere di mescolare per evitare che si formino grumi;
  7. lasciate cuocere per circa 7-10 minuti finchè la salsa non si sarà addensata;
  8. aggiungete un pizzico di sale e noce moscata;
  9. prendere la metà dei carciofi, e riducete in crema insieme ai 3/4 dei besciamella per ottenere una salsa verde;
  10. Montate la lasagna: riscaldate il forno a 180 C;
  11. sbollentare rapidamente ogni foglio di pasta (per circa 30 secondi) e scolate bene;
  12. mettete un cucchiaio di crema di carciofi sul fondo di una pirofila e spargetelo bene su tutto il fondo;
  13. iniziate con uno strato di pasta per coprire tutta la superficie della pirofila, poi seguite con uno strato di crema di carciofi crema di carciofi, poi di nuovo uno strato di pasta, poi alcuni dei carciofi non ridotti in crema, e cosí via fino ad esaurimento dei carciofi e salsa verde;
  14. mettete l’ultimo strato di pasta e finite con la besciamella e una spolverata polvere di parmigiano o pecorino;
  15. lasciate cuocere in forno per circa 30 minuti, fino a che non diventa dorata e croccante sulla parte superiore.

lasagne1

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *