Rituali di bellezza: porridge di miglio

millet

Non c’è due senza tre: oggi completiamo la triade delle nostre colazioni preferite. Abbiamo iniziato con la sua versione invernale con avena e noci , poi lo abbiamo assaporato nella sua veste primaverile con grano saraceno ed albicocche secche  ed ora il porridge si tinge dei colori dell’autunno per darci nuova energia e renderci più belli.

Las incuqinas hanno scelto per voi questa variopinta combinazione di ingredienti che crea un vero e proprio rituale mattutino di bellezza. Ora più che mai infatti, dimentichi dello splendore dell’estate, un po’ fiacchi e a volte giù di morale, abbiamo bisogno di nutrirci bene, in particolare al mattino quando sentiamo quella fine pellicola di umidità avvolgere i pensieri. Ma nessun allarmismo: succede! È normale (lo sappiamo) e ce lo ripetono tutti: le stagioni di passaggio sono così e ne riceviamo conferma anche dalla MTC che ci invita a non diventare troppo malinconici, rischio assai comune in autunno (stagione associata all’emozione della Tristezza secondo la teoria dei Wu xing). Ma allora come si fa?

Semplicissimo: si prendono dei fiocchi dorati di miglio, cereale prezioso per la salute dei capelli, e li si mescola dolcemente con latte, meglio se vegetale per non aggiungere troppa Umidità. A pioggia si fanno cadere delle rosse bacche di goji che rinforzano il sistema immunitario e tonificano il sangue, e scaglie di cocco che apportano minerali preziosi, come il rame ed il potassio. Nel frattempo si tostano la mandorle per avere una giusta dose di proteine e acidi grassi essenziali, ed in cucina si spargerà anche un gradevole profumo che aiuta il buon giorno! A piacere addolcite con del miele (o dello zucchero di canna integrale) e gustate rilassati la vostra colazione…al resto ci penserà lei.

Per 2 persone –Facile- Prep time: 8-10 minuti

 millet_ingredients

Ingredienti: 

  • 100 g di fiocchi di miglio
  • 2 bicchieri di latte vegetale (senza zucchero)
  • 2 cucchiai di scaglie di cocco
  • una manciata di mandorle
  • un cucchiaio di bacche di goji
  • a piacere: zucchero di canna integrale a piacere oppure miele

Come fare: 

  1. tagliate le mandorle a pezzi grossolani e tostatele per qualche minuto;
  2. cuocete i restanti ingredienti in un pentolino capiente per 3-4 minuti a fuoco lento, mescolando in continuazione;
  3. aggiungete a piacere dell’altro latte per rendere la consistenza più morbida;
  4. versare in una tazza, guarnite con le mandorle tostate ed eventualmente lo zucchero di canna integrale o il miele;
  5. consumare caldo.

Stiamo ascoltando:

https://www.youtube.com/watch?v=uimWYQcxjhk

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *