Tupper-it 1.2 e un’insalatina di ceci e pane marocchino

Per tutti quelli che combattono ogni giorno con la “schiscetta”, ecco qui un’altra settimana di idee per i vostri vostri pranzi nel tupper, direttamente dalla cucina di Francesca!

Dal momento che in questa parte del mondo fa ancora freddo, i piatti che vi propondo questa settimana hanno delle note leggermente invernali ma nella viva speranza che la primavera arrivi presto anche qui, la ricetta che troverete spiegata nel dettaglio sarà proprio quella di una fresca insalata, ottima per tutte le latitudini.

Le idee del tupper it di questa settimana:

  • zuppa di cereali e legumi;
  • insalata di ceci con msemen fatto in casa (pane marocchino);
  • zuppa di curry e lenticchie;
  • cous cous con verdure;
  • salmone al miele con patate al forno.

Cosa c’è oggi nel tupper-it? Insalata di ceci con pane marocchino 

Come vi sará ormai chiaro, a noi di  IncuQIna ci piace sempre esplorare e combinare sapori provenienti da diverse culture, dal cibo tradizionale della cucina italiana a noi famigliare a quello proveniente dai più disparati luoghi del mondo.

La ricetta che ho estratto dal tupper oggi è un’insalata dal profumo mediterraneo, accompagnata, anzichè dal classico pane italiano, dal msemen, un delizioso e semplice pane non lievitato che arriva dal Marocco.

Ingredienti:

Per l’insalata:

  •  baby spinaci o qualsiasi altra insalata di vostro gusto (perfetta la valeriana, ad esempio);
  • ceci  (noi abbiano usato quelli già cucinati e conservati in vasetto di vetro);
  • semi di zucca;
  • lievito a scaglie.

Qualsiasi altro ingrediente puó essere aggiunto all’insalata. L’uso dei semi di zucca aggiunge un tocco di croccantezza e il lievito apporta uno speciale sapore, consentendo di risparmiarci del sale. Usate questi due semplici trucchi anche in altre  insalate e vedrete che risulteranno molto piú interessanti.

Per il condimento:

Nell’amore per le cose semplici, ho optato per una salsa base: 1 cucchiai di olio evo e un cucchiaino di salsa di soia.

Per il pane marocchino:

  • 200 gr. di farina;
  • 100-120 gr. di acqua;
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole;
  • un pizzico di sale.

Ci sono vari modi di preparare questo pane, ma a me piace rendere tutto più facile quindi pochi buoni ingredienti perchè ciò che rende questo pane davvero speciale é il modo in cui lo si ripiega, formando strati molto sottili all’interno, vera delizia.

Se siete curiosi di provarlo, date un’ occhiata a questo video in cui khadjia spiega perfettamente come preparare, piegare e cuocere il pane https://www.youtube.com/watch?v=P5UdH7b1hrE

Come fare:

  1. Mescolare la farina con acqua, sale e l’olio;
  2. lavorare l’impasto per 5 minuti o fino a quando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati;
  3. lasciare riposare l’impasto per 5-10 minuti.
  4. dividere l’impasto in 5 piccole palline e iniziare a stendere la pasta il più sottile possibile usando un mattarello. Una volta raggiunto il massimo allungamento spargere dell’olio su tutta la superficie.
  5. piegare la sfoglia in 4 parti e assicurarsi che ogni piega sia coperta di olio;
  6. lasciar riposare e ripetere l’operazione con l’impasto rimanente;
  7. una volta che tutto l’impasto è stato lavorato, mettete una padella a scaldare a fuoco medio alto;
  8. usando di nuovo il mattarello stendere nuovamente la sfoglia fino a raggiungere una forma quadrata di circa 15×15 cm;
  9. mettere la sfoglia sulla padella calda e cuocere ogni lato per 2 minuti.

Stiamo ascoltando:

https://https://www.youtube.com/watch?v=9NoZ8HMtrrM

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *